Svolgere un’efficace comunicazione online è fondamentale per il web marketing aziendale, ma c’è un modo per ammortizzarne i costi? La risposta è sì, perché esistono degli incentivi fiscali per il web marketing, detti per la digitalizzazione delle imprese. A partire dal nuovo millennio si è sempre più intensificata la presenza online di piccole, medie e grandi imprese, il marketing sul web ha rimpiazzato in gran parte il marketing cartaceo. Lo Stato Italiano ha compreso questo epocale cambiamento e ha disposto degli incentivi fiscali pensati proprio per aiutare le imprese a crescere tramite il web marketing aziendale.

Questi particolari aiuti statali nei confronti delle imprese permettono di affrontare le spese della costruzione di un’immagine aziendale online e anche della comunicazione nel mondo del web. In una realtà in cui i millennial comprendono la metà di tutti gli acquirenti B2B, ogni azienda ha i suoi canali di comunicazione online.

Cosa sono gli incentivi fiscali per il web marketing aziendale?

Secondo le statistiche riferite al 2019, l’80% delle decisioni di acquisto online B2B si basa sull’esperienza diretta o indiretta dell’acquirente con il marchio online e solo il 20% si basa sul prezzo o sull’offerta effettiva. Questo dato ha spinto lo stato italiano a considerare l’estrema importanza di una comunicazione digitale ben realizzata per un’azienda online. A questo fine sono stati destinati degli incentivi fiscali per il web marketing aziendale, ovvero dei fondi statali destinati a sostenere la digitalizzazione delle imprese.

Si tratta di soldi messi a disposizione dallo Stato Italiano alle imprese per il web marketing aziendale volti ad accrescere la ricchezza e il lavoro nel nostro Paese. Si concretizzano in bandi, concorsi e voucher finalizzati proprio alla pubblicità online. La somma messa a disposizione per l’incentivo fiscale varia in base ad un minimo e un massimo decretati dall’ente predisposto o dal governo. I requisiti di partecipazione sono invece decisi tramite un bando, che chiaramente li esplicita.

Che aspetti del web marketing aziendale coprono gli incentivi fiscali?

Ogni bando prevede diversi incentivi fiscali finalizzati a specifiche o generiche operazioni di digitalizzazione aziendale. Le principali operazioni per cui sono pensati questi incentivi troviamo:

  • L’ottimizzazione tramite SEO, ovvero il posizionamento su Google e altri motori di ricerca.
  • Le campagne Google Ads per pubblicizzare la tua azienda online con annunci mirati in base a parole chiave.
  • Le sponsorizzazioni sui Social Media come Facebook, Instagram e Linkedin.
  • La costruzione di Siti Web e App.

Quali sono gli incentivi fiscali per il web marketing aziendale?

Gli incentivi fiscali per la digitalizzazione e il web marketing sono rivolti alle società , di persone o di capitali, comprese quindi le ditte individuali. Industria 4.0 è il nome di uno dei pacchetti di incentivi finalizzato alle imprese che investono nelle nuove tecnologie, software, sistemi, piattaforme e app.
Le condizioni relative a questo specifico incentivo fiscale sono:

  • Aver effettuato l’investimento entro il 31 dicembre 2020.
  • Aver versato un acconto pari ad almeno il 20% del costo totale.
  • L’azienda deve aver sede in Italia.
  • L’agevolazione prevede un riconoscimento di credito d’imposta del 15% del costo totale, con un limite di 700.000 euro.

Il 2020 ha portato anche news per la Nuova Sabatini, agevolazione pensata per le PMI e finalizzata proprio hardware, software e tecnologie digitali. Già presente negli anni scorsi, questo incentivo fiscale si arricchisce con nuovi elementi di aiuto alle imprese (QUI il testo completo).

Infine l’anno nuovo ha portato al rinnovo del Bonus formazione 4.0, con cui si elargiscono incentivi fiscali per le aziende che formano il personale in vista della trasformazione tecnologica e digitale. Il credito di imposta relativo alle spese totali sarà del 50% per le piccole imprese, del 40% per le medie imprese e del 30% per le grandi imprese e del 60% nel caso di destinatari svantaggiati. Oltre a quanto già segnalato vi consigliamo di monitorare sempre i bandi nei siti ufficiali degli enti locali e governativi, poiché spesso ne vengono elargiti nuovi incentivi a livello locale.

Vuoi informarti meglio sugli incentivi fiscali?

Gli incentivi fiscali per il digital marketign sono una materia ostica, ma noi di Web Project Group siamo qui per aiutarti anche in questo, se vuoi approfondire questo tema contattaci a info@webprojectgroup.it, possiamo aiutare la tua azienda a digitalizzarsi con un programma di web marketing aziendale sfruttando gli incentivi fiscali per le imprese! Potrai usufruire anche dei nostri corsi Facebook e Instagram per formare al meglio il tuo personale con uno staff che tiene in considerazione la presenza di questi aiuti statali e te li suggerisce costantemente. Cosa aspetti? Fai un nuovo passo nel mondo del web marketing!