Hai mai sentito parlare di marketing sanitario o healthcare marketing? Si tratta del marketing rivolto ai professionisti della salute, cliniche e altre attività che si occupano del mondo della sanità. Il marketing, infatti, soprattutto nella forma del web marketing è oggigiorno fondamentale per permettere di trovare nuovi pazienti online, in un mondo in cui l’87% delle ricerche inizia online.

I dati statistici relativi al marketing sanitario, infatti, ci possono dare informazioni essenziali per comprendere meglio come muoverci nel mondo online per acquisire nuovi pazienti tramite Google e tramite i Social Media.

1. Il 90% dei pazienti sceglie il proprio medico in base alle recensioni.  (Fonte)

Si tratta della cosiddetta branding reputation, ovvero della reputazione del brand online e di conseguenza offline. La reputazione del tuo nome online dipende strettamente dalle recensioni che vengono fatte di te dai tuoi pazienti. Per questa ragione nel marketing sanitario del 2020 è fondamentale richiedere ai propri pazienti una recensione su Google My Business, finalizzata ad aumentare la fiducia dei clienti nel medico.

2. Chi effettua video ottiene il 66% di lead qualificati in più ogni anno. (Fonte)

Effettuare dei video produce molto più coinvolgimento da parte dei tuoi pazienti e dei possibili clienti. Un video infatti mette in gioco la persona e permette al possibile paziente di vedere con i suoi occhi la persona a cui andrà ad affidare la propria salute. Che tu sia un osteopata, una ginecologa o un dentista, un video in cui illustri informazioni preziose per i tuoi clienti sarà essenziale per permetterti di acquisire nuovi lead.

3. Il 46% degli utenti utilizza ogni giorno la ricerca vocale per trovare un’attività nelle vicinanze  (BrightLocal)

La rivoluzione della ricerca vocale sta permettendo moltissimi cambiamenti nella ricerca online. Oggigiorno moltissime persone utilizzano sistemi di ricerca vocale come Siri, Cortana o Alexa. Per questo motivo è importante studiare una strategia per posizionarsi in modo da farsi trovare con semplicità da chi ricerca il nostro servizio nelle vicinanze.

4. Il 61% dei clienti che ti troveranno sul telefonino ti contatterà. (Fonte)

Nel marketing è oggi essenziale ottimizzare il proprio sito web per i dispositivi mobili. Infatti non solo la maggior parte delle ricerche avviene online, ma oltretutto moltissime volte la chiamata o il contatto tramite il telefonino avvengono proprio grazie ad una buona ottimizzazione per i dispositivi mobili.

5. Un blog può generare tre volte più contatti del marketing tradizionale e costa il 62% in meno.  (Fonte)

Costruire un blog in ottica SEO è un ottimo modo per acquisire nuovi clienti e fidelizzare i vecchi pazienti. Infatti un blog in ottica SEO si posizionerà su Google per le principali ricerche effettuate dai tuoi clienti e condurrà molto traffico sul tuo sito web. Non solo, un blog potrà anche permetterti di condividere gli articoli che andrai a creare sui social media e quindi di aumentare il branding legato al tuo studio professionale. Il nostro consiglio è quello di dare vita ad almeno due contenuti mensili per creare engagement nel tuo pubblico e inviarli anche tramite newsletter alla tua lista clienti. In questo modo la tua presenza sempre attenta sarà per i tuoi pazienti segno di premura e sicurezza.

Vorresti attivare un pacchetto di Marketing Sanitario?

Scegli Web Project Group, il nostro pacchetto include:

  • 8 contenuti mensili pubblicati su Google My Business + cambio copertina mensile;
  • 8 contenuti mensili pubblicati su Facebook + cambio copertina mensile;
  • 10 contenuti mensili pubblicati su Instagram + cambio copertina mensile;
  • 8 contenuti mensili pubblicati su LinkedIn + cambio copertina mensile;
  • 2 articoli studiati in ottica SEO pubblicati sul Blog del sito relativi alle domande poste dagli utenti a Google nel vostro settore sanitario;
  • Risposta alle interazioni degli utenti;
  • Ottimizzazione delle pagine e dei post in relazione ai diversi algoritmi;
  • Report mensile con dati reali sugli andamenti delle pagine social media;
  • Report mensile con i dati relativi al posizionamento SEO del Blog.