Chi ha fondato Google? Se ti stai ponendo questa domanda sei sulla pagina web giusta. Google è stato fondato da Larry Page e Sergey Brin, ma ciò che è veramente interessante non è tanto il nome e cognome di chi ha fondato Google, quanto la storia che soggiace alla fondazione di uno dei colossi dell’economia mondiale. Google oggi conta più di 88 mila dipendenti, gestisce più di 100 miliardi di ricerche ogni mese e indicizza 130 trilioni di pagine web, ma tutto questo è partito da un garage in affitto a Menlo Park, in California.

Chi ha fondato Google? La storia

La storia di chi ha fondato Google e quindi dello stesso Google, inizia nel 1995 alla Stanford University. Proprio qui Larry Page divideva la camera dello studentato con Sergey Brun, dove dettero vita all’idea e al progetto che oggi è noto in tutto il mondo con il nome di Google. Presso la loro camera i due crearono un motore di ricerca che utilizzava i link per definire l’importanza di singole pagine nel World Wide Web. Questo motore di ricerca, Backrub, sarebbe poco dopo stato ribattezzato Google. L’idea del nome venne da un gioco di parole ideato sulla base di un’espressione matematica: “googol”, un termine che indica un numero rappresentato da 1 seguito da 100 zeri. Google, nato per gioco, aveva un solo scopo ben prefissato: “organizzare le informazioni di tutto il mondo e renderle universalmente accessibili e utili”. La data ufficiale in cui nasce Google è il 27 settembre 1998, con fondazione della società il 4 settembre.

Dove sono i quartieri generali di Google?

Il primo data center di Google fu un computer nella camera di Larry Page, assembrato con hard disk e diversi pezzi dai due ragazzi. La crescita è da subito esponenziale: nel febbraio del 1999 il garage di Menlo Park viene lasciato per un meraviglioso ufficio all’University Avenue di Palo Alto, con 8 dipendenti 500.000 domande al giorno su Google. Con il successo ottenuto dai due ragazzi da subito, arriva la firma di un contratto con Red Hat per forniture di servizi di ricerca. La storia di chi ha fondato Google continua ad arricchirsi di personaggi fondamentali, come Omid Kordestani e Urs Hölzle, che iniziano ad entrare negli uffici Google, finché il quartier Generale di Google diventa Mountain View in California, nel “Googleplex”.

Quanto è cresciuto Google?

Ecco alcune statistiche di ricerca Google che ci mostrano come siano cambiati i dati relativi a Google negli anni, da quando Larry Page ha fondato Google con Sergey Brun ad oggi.

– Google indicizzava ben 26 milioni di pagine web quando è nato nel 1998.

Ora ne indicizza 130 trilioni.

– Quando è nato Google poteva scansionare circa 30-50 pagine al secondo.

Oggi può processare milioni di pagine al secondo.

– Il primo spazio ufficio di Google era un garage in affitto a Menlo Park, in California.

Oggi Google ha più di 70 uffici sparsi in 50 paesi.

– Google rispondeva a 10.000 query di ricerca in un giorno quando era in beta nel 1998.

Oggi, Google gestisce più di 100 miliardi di ricerche ogni mese, oltre 3,5 miliardi di richieste di ricerca al giorno, equivalenti a 1,2 trilioni di ricerche all’anno .

– La società Google ha assunto il suo primo dipendente nel settembre 1998 ed aveva 1.907 dipendenti il 31 marzo 2004.

Oggi Google conta più di 88.000 dipendenti (2017).

– Quando Google fu quotata in borsa a Wall Street il 19 agosto 2004, il titolo aprì a 85 dollari per azione.

Oggi le azioni Google valgono più di 1200 di dollari.

– Google aveva una capitalizzazione di mercato di 23 miliardi dollari nel 2004.

La capitalizzazione di mercato attuale è di poco più di 760 miliardi dollari (terza dietro Apple e Amazon).

Oggi, il patrimonio di chi ha fondato Google, Page e Brin è stimato di circa 55 miliardi dollari ciascuno. Un risultato a dir poco incredibile pensando alla nascita modesta di questo colosso.

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere i nostri articoli più interessanti via mail!