URL2Video è un nuovo sistema di intelligenza artificiale rilasciato da Google che converte pagine web in brevi video. URL2Video ha un approccio automatico che estrae testi, immagini e i loro design dalle sorgenti HTML al fine di creare un video che riporti una sintesi della nostra pagina web. Il sistema IA acquisisce materiali e sceglie delle sequenze per rendere la narrazione interessante. I ricercatori di Google hanno esplorato il campo della narrazione sviluppando modelli di machine learning e computazionali che possono aiutare a creare contenuti multimediali in modo più veloce ed efficiente.

Cos’è URL2Video?

URL2Video è un pratico tool di creazione video per il web basato sull’intelligenza artificiale, ma come funziona? Innanzitutto sarà necessario impostare parametri e vincoli di tempo e visivi per la realizzazione del video, forniti i dati inizierà la magia! I ricercatori Google hanno affermato: “URL2Video si basa sul lavoro di comprensione del progetto e tecniche di calcolo per la creazione di video. Il nostro lavoro si basa sulle tecniche esistenti di comprensione del Web e degli annunci, ma ci concentriamo sulla conversione dei contenuti Web in un breve video, dati i vincoli temporali e spaziali con i principi di progettazione”.

Il sistema estrae le risorse, come testo, immagini o video, nonché i loro stili di progettazione, inclusi i caratteri, i layout grafici, la gerarchia, etc dalle fonti HTML e organizza le risorse visive in una sequenza di scatti mantenendo un aspetto che sembra simile alla pagina di origine.

Come funziona URL2Video?

Nel momento in cui un utente fornisce un URL che rimanda a una pagina Web, URL2Video seleziona automaticamente il contenuto chiave dalla pagina e decide la presentazione temporale e visiva di ciascuna risorsa.

URL2Video analizza una pagina web, il suo contenuto e seleziona testo o immagini visivamente salienti preservandone gli stili di design, in seguito li organizza nella temporalità predefinita dall’utente.

Da un punto di vista SEO questo strumento dimostra:

  • la profonda comprensione di Google degli elementi visivi di una pagina web;
  • l’importanza di una corretta gerarchia HTML!