Spesso ci viene chiesto perché il mio sito web è sceso di posizione su Google? Abbiamo deciso di approfondire l’argomento e spiegarti come fare una diagnosi e correre ai ripari nel caso di un calo nel posizionamento Google del tuo sito web.

Che fare se il tuo sito web è sceso di posizione su Google?

Esistono una serie di strumenti SEO che ti permettono di scoprire non solo lo stato di salute del tuo sito web, ma anche come migliorarne la posizione su Google. La visibilità di un marchio infatti viene influenzata radicalmente dal posizionamento SEO, che costituisce una preziosa fonte di traffico organico per il tuo sito internet.

Per i più appassionati inseriamo un link al discorso di SMX Next tenuto da Holly Miller Anderson, con un’illustrazione specifica di diagnostica SEO per il posizionamento Google. Ora però iniziamo a masticare insieme un po’ di SEO per capire perché un sito web scende di posizione su Google.

I 3 motivi che possono penalizzare il tuo posizionamento Google

I motivi che spiegano perché il tuo sito web è sceso di posizione su Google sono essenzialmente tre, come spiega Anderson, ex product manager SEO di Macy’s Tech,: “O qualcosa è cambiato sul tuo sito o Google ha cambiato qualcosa o fattori esterni hanno influenzato le tue classifiche”.

Hai cambiato qualcosa sul tuo sito web?

Potresti aver spostato una pagina, aver creato erroneamente o volontariamente dei redirect, che rallentano il tuo sito, oppure per via di una modifica al file robot.txt potrebbe esserci stato un blocco nella scansione di Googlebot. Non sempre effettuare modifiche al tuo sito web porta ai risultati sperati. Perciò se hai fatto qualche modifica alla tua piattaforma online cerca di fare un’analisi dello stato di salute del tuo sito web verificando le parole per cui hai perso posizionamento nel caso in cui avessi cambiato i testi, oppure l’esistenza di errori in Google Search Console.

Google ha cambiato l’algoritmo?

Ogni tanto Mr. G crea un po’ di scompiglio fra i SEO Specialist aggiornando l’algoritmo – come è recentemente successo con il Google May 2020 Update. In questo caso dovrai cercare di capire quali sono le novità riguardo l’update in corso e in che modo hanno influito negativamente sul tuo sito web. Verifica il tuo posizionamento SEO e corri a misurare i Core Web Vitals del tuo sito web tramite i principali strumenti come GTmetrix o Page Speed. Se il tuo sito web è sceso di posizione su Google dopo un aggiornamento significa che lo spider ha dato un “brutto voto” al tuo sito durante l’analisi e che Google lo ha penalizzato facendogli scendere nella SERP dei risultati. Che fare? Cercare tutte le informazioni già note circa l’aggiornamento e analizzare a fondo il proprio sito con l’aiuto di esperti. Gli aggiornamenti dei motori di ricerca sono sempre sviluppati per migliorare la qualità dell’informazione e della fruizione dei contenuti, per questo adeguando il tuo sito ai nuovi update andrai a valorizzare il tuo portale.

Qualcosa bolle in pentola per i tuoi competitor?

Su Google non siamo soli! Si tratta di un motore di ricerca che contiene tantissimi altri siti web, ciascuno con il suo ranking. Il ranking è un punteggio che viene assegnato dal motore di ricerca a tutti i siti web. I tuoi competitor potrebbero aver implementato la SEO del proprio sito web , ad esempio iniziando a curare attentamente i testi dei propri contenuti, velocizzando le pagine etc…

Tramite le principali piattaforme software legate al tuo account come Google Search Console o Google Analytics puoi verificare velocemente se il tuo sito web ha evidenti problemi, come la presenza di errori 404, uno scarso traffico organico oppure un rallentamento di caricamento delle pagine.

Tramite ulteriori tool, come il neonato Grow My Store lanciato da Mr. G potrai avere sempre una panoramica generale riguardo la User Experience in relazione al tuo portale. Anche questo aspetto è ormai essenziale per il tuo ranking, dal momento che i Core Web Vital stanno diventando sempre più importanti per Google.

Non riesci a capire perché il tuo sito web è sceso di posizione su Google? Oppure lo hai capito, ma non sai come rimediare al problema? Contattaci, il nostro servizio di posizionamento SEO a Padova si occupa di siti web in tutta Europa ed effettua anche il posizionamento multilingua. La consulenza iniziale te la regaliamo noi, vieni a conoscerci con una chiacchierata via Skype o presso la nostra sede.