Vi hanno parlato di sito responsive, ma non sapete cosa si intende con questo termine? La risposta è nelle prossime righe: in questo articolo infatti cercheremo di approfondire cos’è sito responsive e perché è importante per un’azienda.

Un sito web si definisce responsive quando il contenuto è dinamico e si adatta automaticamente quindi al tipo di schermo che sta visionando il sito internet. Ciò significa che un sito web responsive sarà ottimamente visibile sia da pc, che da tablet che da smartphone.

Un sito quindi si può dire responsive quando riconosce il dispositivo con cui l’utente è connesso e adatta, di conseguenza, il proprio template in base alle dimensioni del display. I web designer che si occupano di creare siti web, quindi, opteranno quasi sempre per soluzioni responsive, poiché si tratta del miglior modo di rendere visibile un sito internet da diversi dispositivi, senza problematiche di adattamenti e misure.

Caratteristiche di un sito responsive

Le caratteristiche principali di un sito web responsive includono:

  • Navigazione flessibile che regola la larghezza, il layout e la posizione degli elementi sulla pagina in base alle dimensioni dello schermo dell’utente.
  • Semplicità nel layout, negli elementi della pagina e nella navigazione; elementi facili da leggere e da visualizzare su schermi più piccoli.
  • Uso attento dello spazio bianco e della composizione della pagina: nulla deve sembrare ammassato o disallineato.

Infine, un sito web reattivo e altamente user-friendly migliora l’esperienza di navigazione e completa un sito responsive rendendolo facilmente fruibile.

Sito responsive: esempi

Nell’immagine sottostante vedete un esempio di sito responsive, sulla destra, e di un sito web non responsive, sulla sinistra:

Vediamo che nel sito responsive le immagini e i testi si dispongono in modo omogeneo adattandosi alla misura del dispositivo, nel sito web non responsive, invece, tutto risulterà rimpicciolito. A chi non è mai capitato di trovarsi di fronte a siti web dove la lettura diventa ostica da smartphone a causa dei testi piccolissimi?

Differenza sito web responsive e adaptive

Un sito adaptive è molto simile ad un sito responsive, ma conta una differenza tecnica essenziale. Un sito web adaptive riconosce il dispositivo che si sta collegando e di conseguenza restituisce la versione migliore del sito web. Anche se il risultato è il medesimo, il funzionamento è differente rispetto al sito web responsive, infatti, nel sito web adaptive vengono creati più template che forniscono una risposta differente per ciascun device.

I siti adaptive presentano un difetto rispetto ai siti web responsive, infatti se un domani dovesse nascere un diverso tipo di dispositivo (che non sia tablet o smartphone) questi non si adatterebbero automaticamente allo schermo.

Leggi anche >> WordPress o Joomla qual è il migliore?

Perché è importante avere un sito responsive?

Com’è intuibile avere un sito responsive nel 2021 è essenziale, infatti, circa il 70% del traffico di un sito internet arriva da mobile o da tablet. Sarà fondamentale quindi avere un sito web adattabile ai diversi dispositivi in modo che i nostri utenti navighino liberamente nel nostro sito web anche da diversi dispositivi.

Google ha anche scoperto che con l’aumento del numero di elementi della pagina come immagini, testo e titoli, la probabilità di conversione dei visitatori diminuisce del 95%. Includere troppi elementi della pagina significa anche tempi di caricamento più lunghi, quindi tienilo a mente quando valuti l’efficacia del design del tuo sito web.

Inoltre, secondo un’altra ricerca quasi il 60% degli utenti di Internet non consiglierà un’attività commerciale a un amico o un collega se il design non viene visualizzato correttamente sui dispositivi mobili. Ciò avviene in particolare con i siti Web che non sono reattivi, a caricamento lento, confusi o disordinati.

Vorresti un sito responsive, ma non sai a chi affidarti? Contatta la Web Project Group ad info@webprojectgroup.it e ti forniremo una consulenza gratuita per il tuo nuovo sito web a prova di smartphone.

 

 

Pubblicato il: Agosto 25th, 2021 / Categorie: News Marketing / tag = /