L’immagine coordinata aziendale è una strategia utilizzata da molti brand di successo per avere una comunicazione efficace con il cliente durante fiere ed eventi. Avere un’immagine aziendale non basta, perché un’azienda rimanga impressa nella mente di chi incontra il brand, in una fiera o durante un meeting, ogni elemento della comunicazione aziendale deve avere una coerenza con il marchio.

L’immagine coordinata aziendale è un elemento fondamentale della comunicazione visiva in un’azienda. Stando alle statistiche di branding del 2020 servono dalle 5 a 7 impressioni affinché le persone ricordino un marchio. Infatti tutte le aziende di successo sono accomunate da un’immagine ben definita del loro marchio. Questo perché la percezione visiva di un brand è in definitiva un fattore determinante, che stabilisce le vendite del prodotto o servizio. Intraprendere un’attività di restyling del marchio prima di grandi eventi come le fiere è tipico di molte aziende, in questo modo il brand ha la possibilità di rimanere impresso nella mente di più clienti a livello di comunicazione visiva.

Cos’è l’immagine coordinata aziendale?

L’immagine coordinata aziendale è la presentazione di un marchio in modo coerente su tutto ciò che concerne l’azienda. Personalizzando logo aziendale, sito web, carta intestata, agende, blocchi di carta, brochure, biglietti da visita, insegne, design delle pagine social, penne e molto altro si può creare un’immagine chiara del proprio marchio e renderlo inconfondibile. Si tratta di un vero e proprio vestito per l’azienda e naturalmente nessuno vorrebbe incontrare per la prima volta i propri clienti con vestiti sgualciti o sporchi, perciò è fondamentale crearsi un’immagine aziendale non solo coordinata, ma anche d’effetto.

La comunicazione visiva è estremamente importante nel marketing, infatti ogni grande marchio ha spinto molto nella realizzazione della propria immagine grafica investendo nella giusta direzione. In particolare è meglio non farsi trovare impreparati in occasioni come fiere o meeting. Infatti quando le persone ascoltano qualsiasi tipo di informazione, tendono a ricordarne solo il 10% nei tre giorni successivi, ma se si unisce un’immagine pertinente alla stessa informazione, la conservazione del ricordo arriva fino al 65%.

Come progettare un’immagine coordinata

L’immagine coordinata aziendale deve essere pensata in tempo per gli eventi fieristici dell’anno e presentare un design nitido, chiaro e riconoscibile. Per avere successo un brand deve avere un’immagine che duri nel tempo, che non sia legata ad una moda momentanea, ma sia al top anche a distanza di tempo. Altro elemento molto importante è l’adattabilità a vari supporti dell’immagine aziendale, affinché sia possibile inserirla in differenti contesti.

Durante un evento fieristico può fare la differenza avere il giusto biglietto da visita e i giusti gadget per promuovere un’azienda. Affidarsi alle mani di un’agenzia di digital marketing è l’unica strada sicura, poiché non sempre il fai da te può portare a buoni risultati. Esistono agenzie specializzate nella creazione dell’immagine aziendale come Web Project Group che mettono a disposizione un team specializzato ed esperto proprio nel ramo dell’immagine coordinata per le aziende e i liberi professionisti.

Vantaggi nell’avere un’immagine aziendale durante una fiera

  • Avere una forte immagine coordinata del tuo marchio incide in maniera diretta sull’azione d’acquisto del consumatore nelle fiere.
  • Un’immagine positiva e chiara del brand può velocizzare il processo decisionale nell’acquisto, aumentando così sia gli acquisti primari che gli acquisti reiterati da parte dei clienti.
  • Un’immagine promettente del marchio trasmette il successo del prodotto e dà risultati con maggiori vendite e ricavi.
  • Avere un’immagine aziendale pulita e chiara dà fiducia ai clienti poiché fa trasparire la limpidezza dell’azienda nel voler dare il meglio al cliente.
  • È maggiore la possibilità di essere riconosciuti da una persona che ha già visto lo stesso marchio se l’azienda ha un’immagine coordinata del brand. Riconoscere un marchio lo rende più familiare.

Esempi di immagine coordinata e comunicazione efficace

immagine coordinata aziendale Spotify, la celebre azienda svedese per l’ascolto della musica ha fatto un vero e proprio aggiornamento del suo marchio in due occasioni. Il marchio iniziale è sconosciuto ai più, ma il servizio di streaming musicale ha effettuato due restyling grafici nel 2013 e nel 2015. Con queste nuove immagini Spotify ha dato sempre maggior spazio alla pop art e ai colori sgargianti.

 

Kodak, il noto brand fotografico è tornato al suo vecchio logo, dopo il restyling del 2006 in cui aveva eliminato la K rossa. L’azienda ha deciso di riportare in auge il logo storico, rinnovandolo, ma mantenendone l’essenza per rendere giustizia alla sua prestigiosa storia. Qualche volta tornare alle origini è la scelta vincente! L’importante è affidarsi nelle mani di chi ha esperienza in questo complicato settore.

 

Deliveroo, la società di distribuzione di generi alimentari, ha appena ristrutturato completamente il suo brand dicendo addio al canguro classico per dare vita ad un’icona moderna e spiritosa. La nuova immagine ha dato nuova energia al celebre marchio, che ha impennato le vendite.

 

Anche noi di Web Project Group ci siamo recentemente rinnovati, creando un’immagine coordinata del nostro brand e curata nei minimi dettagli. Il nostro team specializzato nella grafica web e cartacea ha dato vita a un design completamente nuovo alla nostra azienda. Taccuini personalizzati, bloc-notes personalizzati, biglietti da visita con l’immagine della tua attività e molto altro sono a disposizione per i nostri clienti. Definiamo un progetto partendo da obiettivi precisi studiati per il tuo brand sia che tu voglia fare un restyling del design della tua azienda, sia che tu voglia preparare nuovo materiale in occasione di fiere, meeting, eventi o quotidianità aziendale. E tu cosa aspetti a rivoluzionare la tua attività?

immagine-coordinata-cose-come-progettarla