Il Black Friday si avvicina e c’è ancora tempo per organizzare un’efficace campagna di promozione dei propri prodotti o servizi. Ecco come fare e qualche esempio pratico delle strategie messe in atto da alcuni famosi brand.

Come pianificare un’efficace campagna pubblicitaria per il Black Friday

La grande forza di questo periodo va oltre il fatto di aumentare le vendite e quindi gli incassi per le aziende e, dall’altra parte, di permettere alle persone di aggiudicarsi il prodotto desiderato ad un prezzo ribassato.

La forza del Black Friday sta nel creare:

  1. Aspettativa da parte delle persone
  2. Forte propensione all’acquisto

Vediamo dunque come sfruttare queste due condizioni a vantaggio delle vendite, senza rischiare invece che qualche passo falso nella strategia adottata, le renda addirittura penalizzanti.

Black Friday, come aumentare le vendite senza pregiudicarle nel resto dell’anno

Come accennato, il Black Friday è ormai talmente in voga anche nel nostro Paese, da essere diventato un appuntamento fisso (e quindi atteso). Il fatto per che le persone si aspettino delle forti promozioni in questo periodo, crea un naturale calo delle vendite soprattutto nel lasso di tempo immediatamente precedente. Le persone infatti “congelano” i loro soldi nell’attesa di poter concentrare le compere in pochi giorni, riuscendo così ad acquistare più prodotti con lo stesso budget.

Come evitare di rimanere per oltre un mese senza vendere nulla?

Il consiglio è di non applicare lo sconto in maniera indiscriminata su tutti i prodotti (o servizi) a disposizione. Ovviamente bisogna avere le idee chiare su cosa mantenere come punta di diamante dell’e-commerce e quali prodotti invece decidere di ribassare per incentivarne le vendite.

Black Friday, come sfruttare la forte propensione all’acquisto

L’altro aspetto vantaggioso, che l’azienda deve abilmente sfruttare durante il periodo del Black Friday, è la forte predisposizione delle persone ad acquistare. Per questo motivo, sono due le azioni da intraprendere subito:

  1. attirare le persone con un messaggio promozionale e un buono sconto mandato via mail ad esempio, ma ricordando sempre le informazioni generali sull’azienda, illustrando cosa fa e invitando a visionare tutti gli altri prodotti in catalogo
  2. approfittare del periodo per arricchire la mailing list, conquistando nuovi preziosi contatti da sfruttare dopo il Black Friday. Un esempio? Invitare le persone ad iscriversi al sito per partecipare a un concorso a premi, per aggiudicarsi uno sconto o per ricevere promozioni dedicate.

Come organizzare la campagna per il Black Friday

Definita la politica aziendale alla luce di questi suggerimenti, vediamo come organizzare subito una campagna in vista del prossimo 29 novembre 2019. Ecco gli step:

  • scegliere claim e visual (si può evitare anche l’ormai consueto nero)
  • preparare l’email da inviare ai contatti
  • sfruttare al massimo i profili social
  • gestire in maniera oculata le campagne a pagamento, perché i costi dell’investimento pubblicitario in questo periodo sono alti
  • pensare a quale bonus offrire che possa apportare un vantaggio reale anche dopo il Black Friday. Ad esempio, un ulteriore sconto o altro beneficio per chi segnala un nuovo cliente (della serie “presentaci un amico”) oppure un accumulo di punti che porti ad uno sconto su acquisti effettuati nel resto dell’anno (su articoli non in promozione).

Infine, si può valutare l’ipotesi di prolungare le offerte di qualche giorno. Durante il venerdì nero, la maggior parte delle persone si riversa su colossi come Amazon, Mediaworld, Unieuro, Ryanair, Sephora e pertanto potrebbero perdere l’offerta delle aziende minori.

Black Friday: piccole astuzie dei brand più famosi

Concludiamo con una carrellata di quanto escogitato dai brand più noti per attirare l’attenzione durante il periodo del Black Friday.

Amazon è il colosso online che viene letteralmente preso d’assalto in questo periodo. Il punto di forza sono le offerte lampo e quelle a scadenza predeterminata.

Mediaworld e Unieuro aprono gli sconti già settimane prima, con possibilità di ricevere la segnalazione dell’offerta da cogliere al volo, previa registrazione.

Ryanair stabilisce a monte il numero di biglietti in sconto, quindi la corsa è frenetica perché va ad esaurimento scorte. Lo scorso anno ha messo a disposizione 100mila biglietti a 9,99€.

Sephora, brand di profumeria tra i più noti, ha già cominciato il conto alla rovescia per le promozioni del Cyber Monday (2 dicembre 2019), oltre naturalmente a quelle previste per il Black Friday.