Cosa sono i cookie? Se ti è capitato di farti questa domanda è perché spesso c’è una grande confusione su questo argomento. Per questo motivo in questo articolo abbiamo deciso di spiegare cosa sono i cookie, tentando di definirne caratteristiche e funzionalità.

Cosa sono i cookie?

I cookie sono file di testo che vengono utilizzati per archiviare informazioni. I cookie identificano l’utente che visita un sito web in modo che, se dovesse tornare sul sito web vengano memorizzate le informazioni della navigazione avvenuta prima. Se volessimo dare una definizione di cookie potremmo dire che:

I cookie sono dati utente che i siti memorizzano per poter gestire in modo più user-friendly singole applicazioni web.

I browser memorizzano i cookie in un file, in cui le informazioni sono suddivise in attributi registrati uno ad uno. Questi attributi registrati sono:

  • Un numero unico, generato casualmente, attraverso cui il vostro computer è individuato. Il sito web si “ricorda” di voi. Ad esempio vi è mai capitato di tornare in uno shop e ritrovare le merci abbandonate nel vostro carrello?
  • Il nome di dominio, perciò la pagina web alla quale si associa il cookie.
  • Le impostazioni dell’utente come le preferenze di lingua sul sito web.
  • I dati inseriti dall’utente tramite moduli web (mail, nome…etc)
  • Il tempo trascorso sul sito e le singole pagine visitate dall’utente.

Ora che avete capito a cosa sono i cookie vi starete chiedendo a che scopo servono.

A cosa servono i cookie?

I cookie servono per diverse ragioni. Infatti permettono di:

  • vedere il comportamento degli utenti sul sito web pur nel totale rispetto della privacy (l’utente viene identificato con un numero generato casualmente).
  • velocizzare il caricamento del sito web ad un secondo accesso.
  • Permettere un’esperienza migliore all’utente quando tornerà sul sito in cui troverà già la corretta impostazione di lingua e già salvati i prodotti visualizzati nel caso degli e-commerce.

Che tipi di cookie esistono?

La Cookie Law distingue 3 tipi di cookie:

  • I cookie tecnici, ovvero quelli che forniscono a chi naviga funzionalità utili per la navigazione facilitata. Un esempio di cookie tecnico è quello che permette di accedere alle pagine senza dover rieffettuare il login. Rientrano tra i cookie tecnici:
    • Cookie di sessione o di navigazione;
    • Cookie analytics;
    • Cookie di funzionalità;
  • I cookie di profilazione, che permettono di comprendere i comportamenti tipici del cliente e quindi di profilarne i comportamenti, come abitudini di acquisto, interessi etc…
  • I cookie di terze parti (e di prima parte). I cookie di terze parti sono cookie inseriti da portale diverso dal sito che si sta visitando. Per esempio un sito potrebbe avere un pulsante “Mi piace” di Facebook, che imposterà un cookie che potrà essere letto da Facebook.

Quanto durano i cookie?

Non tutti i cookie trattengono le informazioni per lo stesso tempo. Esistono infatti diverse durate dei cookie e in particolare si può fare una distinzione tra:

  • cookie di sessione. È il tipo più frequente e la sua durata è definita. Si attiva all’arrivo dell’utente sul sito web e viene eliminato dopo l’abbandono del sito web da parte dell’utente. Il suo scopo è quello di permettere il riconoscimento dell’utente nella navigazione fra le diverse pagine del sito web. Questo permette, ad esempio, nei siti in cui è necessaria la registrazione, che non vi venga chiesto di accedere e registrarvi nuovamente ad ogni accesso di pagina.
  • cookie persistente. Si tratta di un tipo di cookie che si elimina dal dispositivo usato dall’utente dopo un tot di tempo e può durare anche anni. In questo modo sarà possibile ad esempio accogliere l’utente in un sito web con un messaggio di benvenuto personalizzato al suo ritorno.

Come si attivano i cookie?

Per attivare i cookie banner sul proprio sito web è necessario aggiungere un codice in tutte le pagine del vostro sito web. In questo modo il vostro sito mostrerà in basso un avviso con testo personalizzabile che riporta alla cookie policy. Il consenso all’installazione dei cookie dovrà risultare informativo ed esplicito. Il documento sulla Cookie Law del Gruppo di Lavoro 29 stabilisce che il consenso ai cookie sia espresso tramite:

  • informazioni chiare e dettagliate;
  • indicazione delle preferenze espresse dall’utente mediante un comportamento attivo;
  • possibilità di scegliere liberamente e consenso preventivo.

Per attivare i cookie su un sito WordPress si utilizza Iubenda, un plugin che ti permette in pochi click di creare una Privacy Policy integrata nel sito. Per integrare Iubenda all’interno del tuo sito web dovrai scaricare il plugin di Iubenda.

Perché si chiamano cookie?

I cookie sono stati ideati nel 1994 da Lou Montulli che li ha sperimentati per la prima volta all’interno del browser Netscape Navigator. Il significato della parola cookie è letteralmente “biscotto”. Il nome deriva dal magic cookie, ovvero biscotto magico, una tecnica utilizzata negli anni Ottanta per implementare l’identificazione di un utente presso un server.

Hai capito ora cosa sono i cookie? Se ti è piaciuto questo articolo continua a seguirci sui social media!

Ogni giorno tutte le novità del mondo digital marketing.

CONTATTACI