La strategia di comunicazione B2B è completamente differente rispetto a quella B2C. Come abbiamo più volte ripetuto, infatti, la comunicazione si differenzia sia nella strategia SEO, che nella strategia grafica poiché se è vero che nel mercato B2C è l’emotività ad avere la meglio, lo stesso non si può dire per il mercato B2B. Il mercato B2B si caratterizza per l’acquisto a lungo ragionato, per una conoscenza dei tecnicismi elevata e per il rapporto di fiducia tra i due business.

La comunicazione social media dovrà a sua volta sintonizzarsi sulla corretta frequenza di comunicazione per poter interagire correttamente con i due mercati.

Social B2B vs B2C, tre grandi differenze

I social media nella comunicazione B2C e B2B presentano alcune importanti differenze. Infatti, se il mondo B2B è maggiormente influenzato nell’acquisto dal rapporto di fiducia e dalla scrupolosità nelle descrizioni, il rapporto B2C sui social media dovrà puntare soprattutto all’emotività dei possibili clienti.

Ecco di seguito un esempio di post social media creato dalla Web Project Group per il mercato B2C e B2B:

social media b2b vs b2c

Nella Web Project Group siamo specializzati sia nella grafica B2B che B2C con un’esperienza decennale nella creazione di contenuti per il web e i social media. Vorresti una gestione a 360° della tua comunicazione? La Web Project Group è l’agenzia perfetta per te, ci occupiamo di social media, creazione siti web e posizionamento su Google. Contattaci ora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solverwp- WordPress Theme and Plugin