Social B2B vs B2C, cosa cambia nella strategia?

La strategia di comunicazione B2B è completamente differente rispetto a quella B2C. Come abbiamo più volte ripetuto, infatti, la comunicazione si differenzia sia nella strategia SEO, che nella strategia grafica poiché se è vero che nel mercato B2C è l’emotività ad avere la meglio, lo stesso non si può dire per il mercato B2B. Il mercato B2B si caratterizza per l’acquisto a lungo ragionato, per una conoscenza dei tecnicismi elevata e per il rapporto di fiducia tra i due business.

La comunicazione social media dovrà a sua volta sintonizzarsi sulla corretta frequenza di comunicazione per poter interagire correttamente con i due mercati.

Social B2B vs B2C, tre grandi differenze

I social media nella comunicazione B2C e B2B presentano alcune importanti differenze. Infatti, se il mondo B2B è maggiormente influenzato nell’acquisto dal rapporto di fiducia e dalla scrupolosità nelle descrizioni, il rapporto B2C sui social media dovrà puntare soprattutto all’emotività dei possibili clienti.

  • Innanzitutto si dovrà dire che esistono social media più adatti al mercato B2B, come Linkedin, e social più adatti ai mercati B2C come Instagram o Facebook. Sulla piattaforma LinkedIn, tuttavia, è necessario avere un tone of voice completamente differente dagli altri social media.
  • In secondo luogo la comunicazione sarà differente: nel caso del mercato B2B sarà essenziale mostrare le caratteristiche tecniche del prodotto, permettere al cliente di fidarsi e di comprendere quanto l’azienda sia precisa ed efficiente nella produzione di un prodotto o nell’erogazione del servizio. Nel caso del mercato B2C sarà fondamentale invece trasportare emotivamente l’acquirente con immagini, colori e scritte non sempre e solo tecniche.
  • L’obiettivo delle due strategie social media è differente, se nel marketing B2C la viralità è l’obiettivo principe, la creazione di contenuti virali è il principale obiettivo di un social media manager nel settore B2C. Nel marketing B2B l’obiettivo numero uno è invece la generazione di lead.

Ecco di seguito un esempio di post social media creato dalla Web Project Group per il mercato B2C e B2B:

social media b2b vs b2c

Nella Web Project Group siamo specializzati sia nella grafica B2B che B2C con un’esperienza decennale nella creazione di contenuti per il web e i social media. Vorresti una gestione a 360° della tua comunicazione? La Web Project Group è l’agenzia perfetta per te, ci occupiamo di social media, creazione siti web e posizionamento su Google. Contattaci ora!

Categorie

Archivio

Su di noi

Siamo un'agenzia di web marketing che si occupa di creazione siti web, e-commerce, social media marketing e SEO. Contattaci per avere una consulenza gratuita!

Preventivo Gratuito

Offriamo servizi SEO professionali che aiutano i siti web ad aumentare drasticamente il loro traffico di ricerca organica rendendoli in evidenza nelle prime posizioni anche quando si tratta di parole chiave altamente competitive.

Altri articoli  del blog

Vedi tutte le news